LA NOSTRA STORIA

La storia di Cuisinart ha origine agli inizi degli anni ‘70, quando l’ingegnere americano Carl Sontheimer visitò la Francia, per la prima volta.
Fu un colpo di fulmine: Carl si innamorò follemente del Paese e dalla sua raffinata tradizione culinaria, ma soprattutto ebbe la possibilità di assistere alla dimostrazione d’uso di un robot da cucina per la preparazione di alcune deliziose pietanze. Un concetto nuovo di cucina ed uno strumento rivoluzionario che lo lasciò folgorato. Quando rientrò negli States, infatti, decise di sviluppare questa tecnologia per dar vita ad una linea accessori domestici per la cucina di qualità professionale.

Proprio in quel periodo, il pubblico era alla ricerca di un nuovo modo di cucinare, creativo e veloce: questa esigenza condivisa trovò risposta nella nuova gamma Cuisinart, ideata e sviluppata da Carl Sontheimer, e composta da piccoli elettrodomestici dalla tecnologia altamente innovativa.
Il successo fu immediato, tanto che il Food Processor divenne presto uno strumento indispensabile di cui nessuno poté fare a meno.
Finalmente, divenne possibile montare i bianchi d’uovo in 15 secondi anziché in 15 minuti e tritare mezzo chilo di carne in meno di 60 secondi.
La stampa sancì lo straordinario successo dei prodotti e nacque l’universo culinario multiforme di Cuisinart.
Il 1989 rappresentò un anno fondamentale per il marchio CUISINART che venne acquistato dal Gruppo CONAIR, colosso statunitense, di cui fanno parte anche altri noti brands quali BaByliss, Interplack, Rusk etc.,
riconosciuto dalla rivista Forbes tra le 200 aziende multinazionali TOP.
Un gigante che vanta nel 2014 un fatturato di quasi 3 miliardi di euro ed impiega oltre 8.000 dipendenti in tutto il mondo.

Oggi il marchio Cuisinart è leader di settore nel mercato americano con un fatturato che supera i 350 milioni di dollari. È inoltre presente in Francia, Spagna, Gran Bretagna, Svizzera e Svezia.
Negli anni Cuisinart ha consolidato la sua leadership nel mercato dei piccoli elettrodomestici per la cucina, diversificando l’offerta e spaziando in diversi segmenti quali: miscelatori, macchine da caffè, toaster, bollitori, pentole a pressione, grill, barbecue etc.

Gli elettrodomestici CUISINART rispondono alle attese dei consumatori più esigenti e proprio a ciò si deve la loro fama e l’enorme successo riscosso.

Innovazione, alta qualità e tecnologia avanzata fanno di CUISINART il marchio preferito anche dagli chef più famosi quali Paul Bocuse, Jacques Papin e Julia Child.

Non solo presenti nelle case degli amanti della cucina, i prodotti Cuisinart sono largamente utilizzati anche nel settore Ho.Re.Ca. (hotel, bar, ristoranti etc.) i cui professionisti ne apprezzano le prestazioni elevate, la robustezza dei materiali e la qualità delle lame, e non ultima, la facilità di utilizzo.

Food process Cuisinart del 1970

Food processor Cuisinart del 1970

Food processor Cuisinart del 2011

Food processor Cuisinart del 2011

IL GRUPPO CONAIR

Fondato nel 1959 a New York dalla famiglia Rizzuto, Conair Group è oggi una realtà multinazionale leader del settore della cura della persona e dei piccoli elettrodomestici e vanta nel 2013 un fatturato di circa 3 miliardi di dollari.

All’origine del successo del gruppo, un’innata vocazione per il mondo della cura della persona e della cucina, supportata da un intenso programma di comunicazione ed un particolare focus sull’innovazione, che l’hanno reso un vero e proprio pioniere del mercato grazie al lancio di straordinari prodotti e nuove tendenze in tutte le categorie del portafoglio del gruppo.

Il Gruppo è presente in:

  • 6 continenti
  • più di 80 paesi
  • con oltre 10 marchi, tra cui BaByliss e Cuisinart in Italia.